Login
Registrati
facebook
Google+
Jesi: Falegname o giardiniere?

  Jesi 11 Maggio 2019 via San Francesco, 52 Il bambino di un anno nel sistema integrato

Il gioco psicomotorio all’aria aperta: un setting sospeso tra natura e cultura

Alessandro Bortolotti Attraverso il presente report intendo trattare alcune dimensioni relative al rapporto tra bambini e natura

Se i bambini dicono: adesso basta!

      Prologo di Romano Prodi   Alla fine del 1996 Francesco Tonucci ha pubblicato “La

[wpv-woo-product-price]
Zeroseiup on the web aprile 2019

Il sistema Italia: trovare equilibri nelle diversità Ferruccio Cremaschi Direttore responsabile Zeroseiup La pubblicazione a dicembre 2018 del rapporto CRC “I diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia. I dati regione

Maurizio Parente

 
Lo sviluppo dei servizi educativi per l’infanzia ha alle spalle una storia che, in vario modo, si intreccia con la complessità dei contesti sociali e la loro trasformazione. Tali servizi, infatti, hanno risentito e risentono non solo dei mutamenti sociali, culturali, demografici, politici ed economici propri dell’evoluzione storica di ogni Paese, ma anche delle trasformazioni delle strutture familiari e delle idee di bambino e famiglia. Gli stessi obiettivi che ne costituiscono la cornice di senso hanno subito profonde trasformazioni: da servizi preposti essenzialmente all’assistenza e sicurezza dei bambini, si è progressivamente passati a considerali servizi di utilità sociale (indispensabili per garantire la conciliazione tra vita e lavoro, favorendo il lavoro femminile) fino a riconoscerne un reale valore educativo e formativo.


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati
Log In Registrati

Lavoro Aperto come opportunità di Cambiamento

Enea Nottoli Riflettere sul Lavoro Aperto ci aiuta a capire e a comprendere quali siano i passi


 

 

06UP-elementi-04-radice

Abbi cura di te

Le patologie di origine professionali nelle lavoratrici e nei lavoratori dei nidi e delle scuole dell’infanzia. Il 50% lamenta problemi di schiena e aggressioni verbali ai danni delle lavoratrici

Continua a leggere...

Se i bambini dicono: adesso basta!

 

 

 

Prologo di Romano Prodi

 

Alla fine del 1996 Francesco Tonucci ha pubblicato “La città dei bambini”, un libro che è stato un sasso nello stagno nel modo consueto di guardare alla città secondo l’ottica e le esigenze degli adulti. Se i bambini dicono: adesso basta! Scritto nel 2002, è il seguito e l’aggiornamento di “La città dei bambini”, ma, invece di raccontare le esperienze delle diverse città, preferisce dare direttamente la parola ai più piccoli. 26 frasi, proposte o proteste di bambine e bambini diventano l’argomento dei 26 capitoli del libro.

Continua a leggere...
 24,00
 

Bambini al CENTRO

Azioni di rete, esperienze e contesti educativi 0-6
24 Maggio 2019, ore 15.00-19.00
Grand Hotel Tiziano Lecce – sala Leonardo

Continua a leggere...

Jesi: falegname o giardiniere

Jesi, 11 Maggio 2019

Il ruolo educativo nel primo anno di vita

Se “l’educazione inizia dalla nascita”, dove è il primo anno di vita nel sistema integrato 0-6 anni?

Continua a leggere...
 

 

Corsi di formazione

Torino – “Promuovere dall’interno”: scuola formatori dello 0-6

La scuola, rivolta a operatori dei contesti educativi per l’infanzia 0-6, con la responsabilità scientifica di Anna Bondioli e Donatella Savio (Università di Pavia), si propone di formare figure capaci di condurre percorsi formativi secondo l’approccio della “promozione dall’interno”

Continua a leggere...
Costo:
160,00 euro (comprensivo di un pernottamento in camera doppia, 1 cena, 1 pranzo, colazione, materiali di lavoro...)


Paesi Baschi, 14 – 18 maggio 2019

La sfida oltre lo zero-sei: lo zero-dodici e l’apprendimento al di là delle classi

Visita nelle scuole di Txalburu e San Millan (Paesi Baschi, Spagna), dove i bambini tra i 2 e i 12 anni giocano, sperimentano, apprendono e convivono nella diversità.

Continua a leggere...

Berlino: 2 – 6 luglio 2019

Progetto formativo. Educare nello zerosei: due realtà a confronto   Il sistema dei servizi di Berlino viene scelto come parametro di confronto e discussione perché è una delle realtà dove è più diffusa la tipologia dei servizi in continuità zero-sei con una varietà di tipologie molto articolata e suggestiva: servizi

Continua a leggere...

 

Storie è uno spazio dedicato ai nidi, alle scuole dell'infanzia, alle scuole primarie, ai territori che desiderano raccontare una propria esperienza di relazione e di incontro con la natura e la terra.

È un luogo virtuale che può offrire uno spazio di visibilità e di conoscenza a chi desidera confrontarsi e condividere una Storia fatta di incontri, relazioni, gesti vissuti.

Rappresenta una piccola occasione per mettere in rete realtà, grandi e piccole, che stanno sperimentando approcci e strategie di incontro e di educazione tra terra, natura e apprendimenti.

vai a Storie

06UP-elementi-04-radice-corta