Login
Registrati
facebook
Google+

Costi, qualità … e altre questioni

Intervista di Enrica Fontani a Daniele Chitti e Alberto Alberani

I due esperti intervistati, uno Responsabile del Servizio Infanzia del Comune di Imola, l’altro Responsabile delle cooperative sociali Legacoop Emilia Romagna, mettono in luce tematiche vive e attualissime, i costi dei servizi per l’infanzia, la qualità del servizio e chi la deve valutare, il rapporto tra il pubblico e il privato, gli scenari aperti dallo zero-sei …


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati o iscritti con .
Log In Registrati

Su la testa

Ferruccio Cremaschi

Si chiude un anno che ha visto l’approvazione di un intervento legislativo sul segmento educativo zerosei, un risultato inseguito vanamente per lustri attraverso presentazioni di leggi a iniziativa popolare, raccolte di firme, mobilitazioni di professionisti dell’educazione e di genitori.

Adesso un riferimento esiste, certamente non il pieno risultato perseguito per tanto tempo, certamente un panorama non completamente chiaro e definito senza ombre e zone a rischio, ma perlomeno un punto di partenza esiste e da questa premessa possiamo guardare avanti.

Amburgo, servizi NOA e non solo: la scuola primaria di Hagenow

Enea Nottoli

Il viaggio di novembre ad Amburgo non sarà solo l’occasione di conoscere i servizi NOA della città del nord della Germania, ma per chi vorrà ci sarà la possibilità di visitare l’Evangelische Schule “Dr Eckart Schwerin” di Hagenow, Hagenow, cittadina di circa 13.000 abitanti ad un’ora da Amburgo e appartenente all’ex Germania dell’Est.

Un percorso di formazione e autoformazione nell’esperienza di co-costruzione delle Linee Guide ARCA

Oggi i servizi per l’infanzia sono contesti di apprendimento e spazi di relazione tra adulti e bambini e non più luoghi assistenziali destinati alla custodia dei piccoli, perciò, rispetto al passato, sono cambiati molti aspetti: dall’idea di bambino e di famiglia al ruolo dei professionisti dell’educazione. Il personale educativo, nel corso degli anni, ha costruito e sviluppato un profilo professionale basato su varie e diverse competenze, grazie a un lavoro maturato sul campo e attraverso una formazione iniziale e, soprattutto, in servizio. I