Login
Registrati
facebook
Google+

Copia di Il diritto all’educazione da 0 anni

La fase educativa da 0 a 3 anni è riconosciuta molto più come servizio per le famiglie che come opportunità educativa fondamentale. Cosa sarebbe opportuno per riconoscere finalmente il valore e il significato pienamente educativo delle istituzioni per i bambini da 0 a 3 anni?

Gino Ferri commenta la situazione catalana, ma offre molti spunti anche per l’Italia dove le politiche e le convinzioni culturali non sono così drasticamente diverse.

Usciamo all’aperto

Paola Tonelli

Da molti anni lavoro, mi impegno, per cercare-ricercare come offrire anche ai bambini che vivono nelle grandi città la possibilità di non crescere completamente staccati dalla natura e dai suoi materiali-elementi.

MA … c’è un MA grande come una casa, forse come un grattacielo, un MA che coinvolge questi bambini cittadini. Il mio intento è quello di portare l’attenzione a questa massa di popolo bambino. Perché se da un lato, fortunatamente, si stanno facendo strada delle innovazioni (penso alle esperienze che arrivano dal nord Europa come gli asili, le scuole nel bosco) dall’altro c’è un triste giro dell’oca quotidiano che tocca a migliaia di bambini!

Il diritto all’istruzione da 0 anni

La fase educativa da 0 a 3 anni è riconosciuta molto più come servizio per le famiglie che come opportunità educativa fondamentale. Cosa sarebbe opportuno per riconoscere finalmente il valore e il significato pienamente educativo delle istituzioni per i bambini da 0 a 3 anni?

Gino Ferri commenta la situazione catalana, ma offre molti spunti anche per l’Italia dove le politiche e le convinzioni culturali non sono così drasticamente diverse.

Sguardi sulle routine quotidiane

Birthe Hedegaard Jensen

Dal confronto tra la gestione del momento del pasto in un servizio catalano e in uno danese l’autrice ricava interessanti riflessioni sulle natura delle scelte pedagogiche e/o pratiche che guidano l’impostazione di questo importante momento. Mette, in questo modo, in luce l’importanza del contesto educativo rispetto agli insegnamenti formali

Qual è l’immagine dei servizi educativi per i bambini sotto i 6 anni in tempi di crisi?

Peter Moss

Paper per il convegno internazionale ‘La cultura dell’infanzia come risorsa della città’

Pistoia, 3 Marzo -1° Aprile 2017

È questa, quindi, la mia immagine di scuola per la prima infanzia, che senza dubbio vale per la scuola di tutti i bambini e ragazzi: come spazio pubblico, luogo per l’incontro di cittadini di tutte le età.


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati
Log In Registrati

Penne e tastiere

Ornella Martini presenta una realistica e ampia riflessione sulla scrittura, complessa e affascinante tecnologia di cui imparare i segreti utilizzando tutti i mezzi, le forme e le pratiche, con lo scopo di rimuovere chiusure pregiudiziali motivate da abiti mentali e culturali assunti come leggi di natura.


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati
Log In Registrati