Login
Registrati
facebook
Google+

Torino: Arte e inclusione

Linguaggi di pace, di progresso, di curiosità


Destinatari del Corso:

Formazione per insegnanti delle Scuole dell’Infanzia e Primarie

Data del Corso:

20 gennaio 2017
21 gennaio 2017
22 gennaio 2017
3 febbraio 2017
4 febbraio 2017
10 marzo 2017
11 marzo 2017
12 marzo 2017
16 giugno 2017
23 giugno 2017
24 giugno 2017

Sede del Corso:

Centro di documentazione pedagogica, Comune di Torino

Indirizzo:

Torino
Corso Francia, 285
10139 (TO)

Costo del Corso:

150,00 euro

Sconti:

Sconto 10% per gli abbonati a ZeroSeiUp


Termine per l'iscrizione al corso:

14 gennaio 2017

Per Informazioni:



Progettazione e Conduzione a cura di:

Amilcare Acerbi


Descrizione del Corso:

Coordinamento e senso pedagogico a cura di Amilcare Acerbi

In Torino, quattro appuntamenti, con visite nei musei.

print




Programma del Corso:

1. LA GIOIA DELLA CREAZIONE

Venerdì 20 gennaioore 15-18 presso Lastrego e Testa Multimedia via san sebastiano po, 7 – Torino // sabato 21 gennaio ore 9-18 Centro documentazione pedagogica, Corso Francia 285, Torino//domenica 22 con possibilità di visita al Museo del cinema

A cura di Lastrego & Testa, scrittori, illustratori, produttori di libri, cartoni, serie animate TV…

Dialoghi materici e tecnologici. Dentro, fuori, attorno al computer. Azioni di ricerca e creative in laboratorio ed espansione in rete tra bambini e ragazzi, oltre la scuola. Ciascun incontro sollecita la creazione di un laboratorio permanente in scuola e l’avvio di una rete di relazioni col territorio e con altre insegnanti

iscriviti

2. ABI-TANTI La moltitudine migrante

venerdì 3 febbraio ore 15-18  – Centro documentazione pedagogica, Corso Francia 285, Torino // sabato 4 febbraio ore 10-18 (Dipartimento Educazione) Piazza Mafalda di Savoia – Rivoli

A cura di Anna Pironti Responsabile Capo e Paola Zanini Project Manager, Dipartimento Educazione Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea.

Progetto scuola- museo-territorio finalizzato alla realizzazione di oper-azioni collettive in spazi pubblici.

ABI-tanti. La moltitudine migrante è un grande work in progress frutto di tantissime elaborazioni, pensato per la dimensione orizzontale, (fisica e metaforica) e per la piazza intesa come Agorà, spazio dell’incontro e del confronto. Un gioco collettivo che assembla pezzi unici creati dalle tante persone che hanno aderito al progetto nei diversi luoghi in cui ha fatto tappa, in Italia e non solo: gli Abi-tanti nel 2017 arriveranno in Australia, dove saranno accolti all’Immigration Museum di Melbourne in occasione dell’Arts Learning Festival.

iscriviti

 

suonatrice curda, grafica di Fuad Aziz3. I COLORI DELLE AMICIZIE. SEGNO, FORME, COMPOSIZIONI, CONCETTI

venerdì 10 marzo ore 15-18  – Centro documentazione pedagogica, Corso Francia 285, Torino // sabato 11 marzo ore 9-18 Centro documentazione pedagogica, Corso Francia 285, Torino//domenica 12 con possibilità di visite a Palazzo Barolo, Museo della scuola e del libro per l’infanzia

A cura di Fuad Aziz, artista e scrittore curdo.

Parlare di amicizia, immaginare una storia, individuare i personaggi, creare paesaggi, comporre un libro, condividere in rete sperimentando whats app.

iscriviti

4. CONOSCERE PER NON ESCLUDERE: LA FOTOGRAFIA IN MANO AI BAMBINI

venerdì 23 giugno ore 15-18  – Centro documentazione pedagogica, Corso Francia 285, Torino // sabato 24 giugno ore 9-18 Centro documentazione pedagogica, Corso Francia 285, Torino//domenica 25 con possibilità di visite a Musei o mostre cittadine.

A cura di Unaltrosguardo, di Lidia Urani e Mauro Villone, fotografi e promotori di solidarietà tra Torino e Rio De Janeiro.

I bambini raccontano il mondo con altri occhi e sensibilità: una proposta a partire dalle esperienze coi piccoli nomadi di Torino, i bambini della bassa Piacentina, i ragazzini delle favelas di Rio. Attività di ricerca, di libertà, di rielaborazione comunicativa.

iscriviti

print


Lascia un commento