Login
Registrati
facebook
Google+

Non solo i bambini hanno bisogno di sicurezza affettiva…

Come pensare e agire collettivamente per il benessere dell’equipe, tanto necessario alla sicurezza affettiva del bambino? Si può dare solo quel che si riceve… È tutto pronto per andare avanti, la “materia” su cui lavorare e le “diversità”, per ampliare le pratiche, aprire gli sguardi, avere un senso di fiducia…

Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati o iscritti con .
Log In Registrati
print