Login
Registrati
facebook
Google+

Scenari evolutivi

 24,80

 

 

L’approccio forlivese alla governance del sistema dei servizi educativi per l’infanzia

Con riferimento alla realtà forlivese, il testo presenta, in particolare, alcuni strumenti di governance che si sono rivelati particolarmente produttivi: l’elaborazione di uno “scenario evolutivo”, o sfondo di riferimento, come regolazione “a monte” dei processi educativi; il ruolo del coordinamento pedagogico territoriale nel realizzare, assicurando un’attenta regia pedagogica, la “curvatura educativa” del sistema dei servizi per l’infanzia; il ruolo delle convenzioni come fondamentale strumento di regolazione, insieme all’accreditamento, dei rapporti fra comune e soggetti del privato sociale che si candidano a svolgere una funzione “pubblica” nel sistema territoriale dei servizi educativi.

Paolo Zanelli

ISBN: 978-88-99338-61-9

Numero di pagine: 256

Allegati:

Richiesta copie saggio

Informazioni su come acquistare con Carta del Docente

print

Descrizione

L’approccio forlivese alla governance del sistema dei servizi educativi per l’infanzia

 

Questo volume si presta a diversi percorsi e interessi di lettura. Da una parte, ricostruisce la storia dei servizi per l’infanzia forlivesi, dagli anni 1970 fino a oggi: un percorso, a volte contorto e accidentato, che ha portato, dall’impegno per la costruzione di nidi e scuole d’infanzia comunali di qualità, all’idea di un sistema territoriale “competente” e sostenibile di servizi educativi di qualità diffusa. Dall’altra, presenta il processo di costruzione, che si è sviluppato in maniera inscindibilmente intrecciata con il percorso evolutivo dei nidi e delle scuole, di un approccio “competente” alla governance del sistema dei servizi che può risultare di interesse anche in situazioni diverse da quella in cui è stato elaborato.

Con riferimento alla realtà forlivese, il testo presenta, in particolare, alcuni strumenti di governance che si sono rivelati particolarmente produttivi: l’elaborazione di uno “scenario evolutivo”, o sfondo di riferimento, come regolazione “a monte” dei processi educativi; il ruolo del coordinamento pedagogico territoriale nel realizzare, assicurando un’attenta regia pedagogica, la “curvatura educativa” del sistema dei servizi per l’infanzia; il ruolo delle convenzioni come fondamentale strumento di regolazione, insieme all’accreditamento, dei rapporti fra comune e soggetti del privato sociale che si candidano a svolgere una funzione “pubblica” nel sistema territoriale dei servizi educativi.

Mentre la prima parte del libro presenta l’approccio forlivese alla governance del sistema dei servizi per l’infanzia, la seconda parte del volume tratta del periodo “fondativo” (“fondazione” sia come costruzione materiale che come “fondazione” culturale e pedagogica) dei servizi per l’infanzia comunali, negli anni 1970, e della successiva fase di consolidamento, negli anni 1980, facendo subito immergere il lettore, attraverso un inserto che ripropone i pannelli della mostra “Duilio Santarini e i servizi d’infanzia forlivesi 1970-1976”, nel clima effervescente e creativo degli anni della “fondazione”. Un periodo in cui prende avvio quel binomio innovazione-programmazione che può essere individuato come caratteristico del programma politico sociale ed educativo forlivese. La terza parte del volume racconta come si è giunti a elaborare, insieme, l’approccio forlivese alla governance e il progetto di costruzione di un sistema competente e sostenibile di servizi educativi di qualità diffusa.

 

Indice

Esergo
Il gioco della mano calda
Lubiano Montaguti

Introduzione

Parte prima

Costruire un sistema territoriale di servizi per l’infanzia di qualità diffusa e sostenibile

Capitolo 1
Verso la costruzione di un sistema territoriale di servizi educativi perl’infanzia di qualità diffusa e sostenibile
Paolo Zanelli
Approfondimento
La governance del sistema territoriale dei servizi per l’infanzia nella programmazione strategica del 2015
Paolo Zanelli

Capitolo 2
Governance e regolazione del sistema territoriale dei servizi educativi per l’infanzia
Paolo Zanelli

  1. La costruzione di uno “scenario evolutivo” come strumento di governance del sistema territoriale dei servizi educativi
  2. Coordinamento pedagogico e “regia pedagogica” del sistema territoriale dei servizi educativi
  3. Valutazione e regolazione del sistema territoriale dei servizi educativi per l’infanzia (0-3 anni)
  4. Convenzioni e regolazione del sistema territoriale dei servizi educativi
  5. Regolazione del sistema territoriale dei servizi 0-3, governance pubblica e qualità educativa: 7 TESI in discussione

Capitolo 3
Lo sviluppo della programmazione dal 2016 a oggi
Marina Maselli

  1. La qualificazione a sostegno della qualità dei servizi e del sistema

Capitolo 4
Le questioni aperte

  1. La costruzione di un Coordinamento pedagogico territoriale 0-6
    Paolo Zanelli
  2. Il futuro delle convenzioni
    Patrizia Zanobi e Marina Maselli

Parte seconda

Gli anni della fondazione e del consolidamento del sistema dei servizi comunali per l’infanzia (1970-1989)

Capitolo 5
Un’immersione nei servizi per l’infanzia forlivesi degli anni 1970: fra innovazione e programmazione

  1. Duilio Santarini e i servizi per l’infanzia forlivesi
    Mario Proli
  2. Introduzione alla mostra Duilio Santarini e i servizi d’infanzia forlivesi 1970-1976
    Debora Gardini
  3. Spazi, arredi, materiali
    Patrizia Tassinari
  4. La Gestione sociale: partecipazione per un servizio qualificato
    Laura Budroni, Fanny Zattoni e Debora Gardini
  5. L’atelier nelle scuole dell’infanzia per bambini dai tre ai sei anni
    Debora Gardini

Inserto mostra Duilio Santarini e i servizi d’infanzia forlivesi 1970-1976

Capitolo 6
Anni 1970: la fondazione dei servizi per l’infanzia comunali
Teresa Campidelli

  1. Scuole dell’infanzia e nidi a Forlì prima delle leggi istitutive
  2. Il dibattito e il contributo di Forlì e della Provincia nella “battaglia per gli asili”
  3. La prima metà del decennio: gli anni “del coraggio e dell’incoscienza” (nascita ed espansione dei servizi comunali per l’infanzia)
  4. L’evoluzione delle scelte caratterizzanti i servizi tra 1970 e 1980

Approfondimento
Il dibattito consiliare sulle scuole dell’infanzia comunali
Sue Hellen Silvani

Capitolo 7
Il consolidamento e la qualifi cazione dei servizi: gli anni Ottanta
Debora Gardini

  1. La creazione di nuovi strumenti pedagogico-didattici
  2. Scuole dell’infanzia e asili nido: quantità e qualità

Approfondimento
Gli anni 1980: le politiche dei servizi per l’infanzia
Marina Maselli

Parte terza

Verso una governance competente del sistema territoriale dei servizi educativi per l’infanzia: 1990-2015

Capitolo 8
Dalla difesa dell’identità pedagogica dei nidi e delle scuole comunali alla costruzione di un sistema territoriale di qualità: 1990-2006
Paolo Zanelli

  1. Le premesse: il passaggio dagli anni 1980 agli anni 1990
  2. Il ripensamento culturale e pedagogico dei nidi e delle scuole d’infanzia comunali, in un’ottica 0-6 anni:1992-1994
  3. I nidi e le scuole comunali come risorsa per la costruzione di un sistema integrato 0-6 anni come parte del più ampio sistema formativo territoriale: 1995-1998
  4. La qualifi cazione dei servizi comunali dal 1999 al 2003
  5. Una nuova fase di rifl essione e di produzione pedagogica dei servizi comunali 0-6 anni: dal 2002 al 2006

Capitolo 9
Sviluppo e continuità dello scenario di riferimento: i nodi della programmazione strategica dei servizi dal 1995 al 2015
Paolo Zanelli

  1. La programmazione strategica del 1995-1996 e il documento politico programmatico del 2003
  2. Gli indirizzi programmatici del 2004: i servizi d’infanzia in prospettiva 0-14 anni
  3. Lo scenario del 2005-2006
  4. Le scelte programmatiche degli anni 2009-2014

Capitolo 10
Programmazione operativa dei servizi, politica del personale e convenzioni con i privati: 2005-2014
Patrizia Zanobi

Capitolo 11
La valutazione della qualità come motore della progettazione: una ricerca che accompagna la storia dei servizi forlivesi dal 1993 a oggi
Paolo Zanelli

  1. Le fasi storiche del processo di valutazione della qualità educativa dei servizi d’infanzia forlivesi
  2. La qualità come processo: ricerca-azione sulla qualità educativa dei nidi comunali di Forlì (1993-1998)
  3. La qualità gestionale nella ricerca-azione sulla valutazione della qualità dei nidi e delle scuole d’infanzia del Comune di Forlì.
  4. L’identità pedagogica: la ricerca-azione sulla qualità educativa nelle scuole d’infanzia comunali di Forlì (1999-2000)
  5. La ricerca sulla valutazione della qualità dopo il 2000

 

Riferimenti bibliografici

print

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Scenari evolutivi”

Approfondimenti:

print