Login
Registrati
facebook
Google+

Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine

Virginia Woolf

Cerca per Autore: ISBN: Titolo o keyword: Pagina 1 di 11


La riflessività in una prospettiva materialista

    Come i processi di costruzione del gruppo di lavoro conferiscono valore a contesti, esperienze e relazioni educative? Cosa rende un insieme di professionisti dell’educazione un soggetto collettivo organizzato e organico a processi educativi? Il testo indaga il rapporto esistente tra l’educatore, come professionista riflessivo, e l’équipe educativa, in quanto comunità di pratica che progetta e costruisce contesti.    

Continua a leggere...

€ 19,80

Acquista



Il Vecchio Dottore

    Dialoghi scritti e radiofonici (1930-1939) a cura di Dario Arkel testi selezionati e tradotti da Izabela Stanecka con un saggio di Anna Basso Janusz Korczak era uomo che sapeva parlare ai bambini attraverso l’amore dell’amore del bambino. È lui il principale autore di questo volume, ed in questo Egli rivive, con tutta la sua complessità di uomo e di studioso, e con la magia dell’educatore che per primo nel mondo ha parlato dei Diritti dell’infanzia e ha letteralmente vissuto la propria vita con e per i bambini.      

Continua a leggere...

€ 16,00

Acquista



Una partenza forte

      1969: i primi asili nido comunali in Emilia-Romagna A cura di Lorenzo Campioni e Franca Marchesi Nel 1969, due anni prima della legge 6 dicembre 1971, n. 1044, che istituisce gli asili nido, decollano i primi asili nido comunali in Italia ad opera di alcune Amministrazioni dell’Emilia-Romagna. Nell’auspicio che siano messe in campo iniziative (convegni, seminari, articoli, pubblicazioni…) per ricordare l’importanza di quella scelta da parte di Amministratori coraggiosi, avveduti e sostenuti dalle loro Comunità, con la nostra ricerca vogliamo iscriverci nel novero di questi avvenimenti, dando solidità documentativa alla narrazione dell’avvio di questi servizi, ora educativi.      

Continua a leggere...

€ 18.00

Acquista



Agire per apprendere

      Didattica Prima Infanzia Se la pedagogia studia i processi dell’educazione e della formazione umana l’apporto di altre scienze è sembrato fondamentale ai due autori del libro per completarne l’interpretazione. Al tavolo di lavoro due esperti di scienze diverse riconsiderano la neuro-funzionalità in età evolutiva per una propria proposta pedagogica. I vari contributi convergono in una teoria che ritiene l’agire indispensabile per qualsiasi apprendimento sia esecutivo sia conoscitivo; il bisogno di un nuovo approccio metodologico, di una progettazione per competenze, di organizzare laboratori interdisciplinari, di una didattica personalizzata nella relazione educativa all’interno di situazioni di adeguata intensità operativa. A corollario del testo, una ricca documentazione laboratoriale commentata dai bambini, dalle insegnanti e dai genitori.    

Continua a leggere...

€ 24,80

Acquista



I bambini e il sacro

    Il libro cerca di superare la sterile contrapposizione tra laicismo e fondamentalismi religiosi proponendo un’analisi educativa e pedagogica del tema del sacro nel suo rapporto con l’infanzia. Educare i bambini al sacro significa far vivere loro esperienze che sono alla base delle grandi domande di senso, domande ineludibili sua per le religioni che per le scienze. Il posto dell’uomo nell’universo, le rappresentazioni della nascita e della morte, il rapporto tra arte e scienza, il ruolo della ragione, dell’incanto e del mistero nella crescita: questi argomenti trovano nel tema del sacro un campo di attivazione e di rilancio. Il tutto nella consapevolezza che ad essere davvero sacra è l’educazione, profanata quotidianamente dalla violenza, dalla volgarità e dall’ignoranza e bestemmiata in nome di principi che di educativo non hanno proprio nulla.    

Continua a leggere...

€ 9,60

Acquista



Maestra Natura

    Per una pedagogia esperienziale e co-partecipata   Il volume porta un contributo multidisciplinare al progetto di un’ecologia integrale fondata sull’etica del rispetto e del prendersi cura. Lo fa guardando alle prime età della vita come base di un’educazione per tutta la vita e alla funzione di tutoring di adulti, genitori e insegnanti come tramite di educazione allo sviluppo sostenibile. L’esperienza in natura, l’esercizio alla sensorialità, la co-partecipazione ad attività di esplorazione e di “laboratorio del pensiero e del racconto” creano le condizioni per un apprendimento inteso come con-tatto e trasformazione che, sempre, ha uno spessore cognitivo e un colore affettivo-emotivo.

Continua a leggere...

Acquista