Login
Registrati
facebook
Google+

Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine

Virginia Woolf

Cerca per Autore: ISBN: Titolo o keyword: Pagina 1 di 9


Se i bambini dicono: adesso basta!

      Prologo di Romano Prodi   Alla fine del 1996 Francesco Tonucci ha pubblicato “La città dei bambini”, un libro che è stato un sasso nello stagno nel modo consueto di guardare alla città secondo l’ottica e le esigenze degli adulti. Se i bambini dicono: adesso basta! Scritto nel 2002, è il seguito e l’aggiornamento di “La città dei bambini”, ma, invece di raccontare le esperienze delle diverse città, preferisce dare direttamente la parola ai più piccoli. 26 frasi, proposte o proteste di bambine e bambini diventano l’argomento dei 26 capitoli del libro.

Continua a leggere…

[wpv-woo-buy-or-select]



Manuale di guerriglia urbana

    Per bambine e bambini che vogliono conoscere e difendere i loro diritti Il 20 novembre del 2019 la Convenzione dei diritti dell’infanzia compie trenta anni. Certamente sarà finalmente oggetto di attenzione, di bilanci. Si organizzeranno convegni, si pubblicheranno interviste, si scriveranno libri e articoli. Forse si tornerà a distribuire il testo completo nelle scuole, come si faceva negli anni ’90. Que- sto impegno solenne che gli adulti hanno preso nei confronti dei bambini trenta anni fa e del quale quasi tutti ignorano il contenuto e molto spesso si sono dimenticate le promesse, tornerà a essere presente nei giornali e telegiornali.

Continua a leggere…

[wpv-woo-buy-or-select]



La natura mette radici a scuola

  Il volume raccoglie diversi contributi che esplorano, da un punto di vista pedagogico e con approccio esperienziale, il ruolo della Natura nei contesti formali, informali e non formali. La prima parte ripropone la scuola, come ambiente di apprendimento per eccellenza. La seconda parte mette in evidenza come i processi di apprendimento e di insegnamento possano sviluppare modelli progettuali innovativi orientati a fare rete sociale e culturale con il territorio.    

Continua a leggere…

[wpv-woo-buy-or-select]



Progettare e realizzare percorsi 0-6

I contributi della prima sezione approfondiscono tematiche relative allo stato dell’arte del sistema integrato 0-6. Nella sezione 2, si mettono a fuoco le relazioni tra gli adulti e gli aspetti cruciali che promuovono le condizioni necessarie affinché si strutturi un progetto 0/6 e la necessità di promuovere una partecipazione delle famiglie ‘autentica’. I contributi contenuti nella terza sezione si riferiscono ad alcune esperienze educative 0-6, nazionali ed internazionali.

Continua a leggere…

[wpv-woo-buy-or-select]



Io abito qui Io abito il mondo

La voce dei bambini e dei giovani Abitare significa stare e situarsi in un “angolo di mondo”, colorandolo di parole, emozioni, relazioni, cultura e culture. In qualsiasi età della vita e con differenti livelli di responsabilità, so-stare nel nostro angolo di mondo – sia esso una casa, una tana, una strada, un paese – vuol dire essere parte dell’essere del Pianeta. La ricchezza e fragilità delle connessioni fra azioni umane e essere del Pianeta ci chiede di progettare un’educazione per il futuro che coltivi intelligenza emotiva, sociale e pensiero sistemico.

Continua a leggere…

[wpv-woo-buy-or-select]



In te mi specchio

  Dal fare al sentire Essere educatori emotivi A cura del Settore Cultura e Biblioteca/Servizi Educativi e Scolastici U.O. Asili Nido La formazione 2018  del personale educativo del Comune di Carrara e la progettazione degli interventi formativi è lo spazio dove trovano luogo sia la valutazione che la riflessione del percorso educativo in atto, mantenendo sempre il contatto con le esigenze di ciò che accade nella quotidianità del nido, e nella realtà delle famiglie che abitano il nostro territorio.

Continua a leggere…

[wpv-woo-buy-or-select]