Login
Registrati
facebook
Google+


Zeroseiup on-line 4/2016

bandina rivista on line4

EDITORIALE

Cuore e pancia

Ferruccio Cremaschi
La caratteristica di questa fase della vita italiana sembra essere legata al provvedimento contingente con ricadute immediate e con una visione senza respiro di prospettiva. Simbolo ne sono gli interventi degli 80 euro o dei 500 euro agli insegnanti, ai giovani. Tutte iniziative che indubbiamente possono far piacere a chi riceve la “mancia” ma che non fanno intravedere un progetto, una visione di sviluppo e di crescita futura.

Continua a leggere...

06UP ONLINE N.4, APRILE 2016

cop 4_2016

ATTUALITA’

Gli elementi di criticità nel lavorare oggi con i bambini e le famiglie nelle strutture educative

Enea Nottoli, Lavinia Lombardi

Il progressivo interesse agli aspetti cognitivi e il maggior rilievo assegnato alla valutazione degli apprendimenti che si verificano nel procedere dei cicli scolastici distoglie i protagonisti del processo educativo dall’attenzione che richiede la condivisione del percorso di crescita dell’allievo. Solo un impegno consapevole degli educatori, degli insegnanti e delle famiglie, accompagnato dalla disponibilità a mettersi in gioco, permette l’individuazione delle priorità educative.


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati o iscritti con Registrazione gratuita.
Log In Registrati
Continua a leggere...

DAL MONDO/INTERNAZIONALE

L’educazione prescolare in Francia tra assistenza ed educazione

Enea Nottoli
Discontinuità curricolare, precoce scolarizzazione e contesto sociale fortemente critico stanno spingendo la classe politica a rivedere una struttura poco bambino centrica e molto didattico centrica

Continua a leggere...

POLITICA

La mission storica del nido e il diritto dei bambini alla formazione collettiva precoce.

Daniele Chitti

Quello presente, vuole essere un ulteriore contributo sul tema del rispetto dei diritti dei bambini, in un'ottica storica ed evolutiva, non meramente ideologica, ma generativa di soluzioni continue di miglioramento, anche oltre il tempo che ci è dato di vivere e lavorare.


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati o iscritti con Registrazione gratuita.
Log In Registrati
Continua a leggere...

PROFESSIONALITA’

Lo sviluppo professionale docente nei contesti prescolastici

Chiara Urbani

La libertà di scelta, da parte degli insegnanti, rispetto alle competenze da acquisire e potenziare, porta ad una significativa capacitazione dell’azione professionale. A partire da quest’ipotesi si snoda la ricerca triennale presentata nell’articolo che giunge a suggerire criteri per sostenere e garantire lo sviluppo professionale degli insegnanti.

Continua a leggere...

Gioie e dolori della comunicazione digitale

Paola Toni ci guida nella scoperta progressiva delle caratteristiche e peculiarità del web e di ogni suo particolare strumento. Facebook, come gli altri social, segue regole proprie che è indispensabile conoscere per farne un mezzo che migliori la comunicazione tra gli attori del servizio educativo.

Continua a leggere...

L’INTERVISTA

La gioia di creare

Amilcare Acerbi incontra sulle rive del Po torinese Cristina Làstrego e Francesco Testa, artisti e scrittori per bambini, da sempre.
La penna dell’autore trasforma l’intervista a Lastrego e Testa in un divertito racconto capace di incuriosire e stupire il lettore in una contaminazione di antiche emozioni con nuovi saperi.

Continua a leggere...

2 gatto mirò

STRUMENTI

Spazi di… riflessività

Rosanna Restaino

Lo spazio, al Nido e alla Scuola dell’infanzia, non è un contenitore entro il quale avvengono i processi educativi bensì è esso stesso un contenuto, come tale interpella l’adulto ad un ripensamento e ad una riprogettazione che deve essere frutto di una cultura pedagogica condivisa.


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati o iscritti con Registrazione gratuita.
Log In Registrati
Continua a leggere...

CULTURA

L’istruzione: una responsabilità pubblica

A partire dall’affermazione di Dewey: “Uno stato democratico ha come principale responsabilità l’educazione dei bambini ai valori della democrazia”, Peter Moss illustra i valori della scuola pubblica e sollecita un impegno politico dei cittadini che risponda alla responsabilità di rinnovare e rafforzare il progetto d’istruzione pubblica.


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati o iscritti con .
Log In Registrati
Continua a leggere...

…e in Italia?

Sollecitato dal contributo di Peter Moss, Aldo Garbarini conduce una riflessione sul rapporto, che sorregge i servizi educativi, tra cultura pedagogica e sostenibilità economica. L’analisi dei fenomeni sociali in corso (denatalità, calo della richiesta dei servizi per l’infanzia, mutamento delle esigenze delle famiglie …) è tracciata in un quadro europeo e mette in luce la necessità di rilanciare il sistema dei servizi in ottica di complementarità tra le offerte attualmente esistenti.


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati o iscritti con .
Log In Registrati
Continua a leggere...

A proposito di autonomia del bambino

Enea Nottoli
Un termine di cui spesso si abusa soprattutto nel mondo della prima infanzia, dove in realtà il bambino è quasi sempre assoggettato alle decisioni degli adulti che costruiscono un percorso di autonomia a propria misura


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati o iscritti con Registrazione gratuita.
Log In Registrati
Continua a leggere...

In punta di dita

Ornella Martini
L’intensa frequentazione del digitale e del virtuale da parte dei bambini porta un mutamento nel rapporto corpo e mente e, di conseguenza, nei modi dell’apprendere. Un atteggiamento di osservazione e indagine consente all’adulto di comprendere modi e significati del fenomeno e di rielaborare forme educative ad esso coerenti.

Continua a leggere...

EVENTI

Berlino: una città a misura di bambino – tour in bicicletta Luglio 2016

Berlino ci racconta un’idea di infanzia particolare La si percepisce nelle strade e nei parchi oltre che nelle scuole dedicate. Il viaggio è un tempo in cui osservare, cercare di capire, confrontarsi insieme. E’ un’occasione e una formazione attiva per andare a ripensare e arricchire pratiche quotidiane dei propri servizi.…

Continua a leggere...

berlin bike tour 2015

ZEROSEIUP online - registrazione Tribunale di Bergamo n. 16 03/06/2015 - ISSN 2499-8915

Direttore responsabile: Ferruccio Cremaschi