Login
Registrati
facebook
Google+

Pensare insieme l’educazione

 12,00

Costruire il sistema dei servizi educativi per l’infanzia

L’esperienza del Coordinamento Pedagogico Territoriale di Piacenza

a cura di Elisabetta Musi

 

In che modo una rete di servizi può promuovere la cultura per l’infanzia in una città? Con quali strumenti è possibile costruire un sistema integrato che garantisca a tutti i bambini la stessa qualità educativa nel rispetto delle differenze e delle specificità di ogni servizio? In che modo sostenere la professionalità di educatori e educatrici all’interno di una complessità sociale in continuo, crescente cambiamento? È possibile dare nuovo impulso alla progettualità pedagogica per migliorare l’accessibilità dei servizi e garantire la sostenibilità del sistema educativo in tempi di crisi?

Questi sono gli interrogativi a cui tenta di rispondere il volume, a partire dall’esperienza pluriennale di progettazione partecipata del sistema dei servizi per la prima infanzia realizzata dal Coordinamento Pedagogico Territoriale di Piacenza, che riunisce i rappresentanti dei Coordinamenti pedagogici dei nidi d’infanzia pubblici, privati e convenzionati presenti in città e nella provincia. Da una pratica di confronto e ricerca sono scaturiti strumenti di lavoro, percorsi formativi e sintonie operative che hanno fatto di una costellazione territoriale di servizi un sistema educativo integrato e coeso. La ricostruzione di questa esperienza permette di evidenziare i principi fondamentali, i valori irrinunciabili, i dispositivi pratici a presidio di una rete di strutture educative per l’infanzia in un momento di forti e destabilizzanti trasformazioni sociali.

Il testo è frutto di una scrittura collettiva, condotta all’insegna del confronto critico e partecipato che ha caratterizzato negli anni il lavoro del Coordinamento Pedagogico Territoriale.

Dopo aver focalizzato i principi che hanno definito un’identità composita e unitaria dei servizi cittadini (prima parte), la riflessione si allarga fino a tematizzare i cambiamenti in atto nei servizi per l’infanzia e nel rinnovato quadro normativo nazionale, fino ad assumere come orizzonte a cui tendere le politiche internazionali per l’infanzia e le raccomandazioni espresse dall’Unione Europea (seconda parte).

Lo sforzo di tenere insieme uno sguardo retrospettivo e un’apertura prospettica fa di questo scritto uno strumento prezioso da cui educatori, coordinatori pedagogici e amministratori possono cogliere una direzione di lavoro proficua e rilevante, l’espressione di un esercizio di democrazia perseguito con tenacia e determinazione, e soprattutto l’individuazione di orientamenti pedagogici e strategie operative tese ad alimentare un’etica per il futuro, una coscienza educativa che realizza la cura del tempo a venire nell’attenzione per i luoghi in cui nascono e si trovano a vivere i più piccoli.

ISBN: 978-88-99338-25-1

Numero di pagine: 128

Allegati:

Gli acquisti con carta del docente devono essere fatti singolarmente , se sono presenti altri articoli nel carrello non verranno presi in considerazione. Informazioni su come acquistare con Carta del Docente

print

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pensare insieme l’educazione”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *