Login
Registrati
facebook
Google+

Un quadro europeo per la qualità dei servizi educativi e di cura per l’infanzia: proposta di principi chiave

 16,80

Arianna Lazzari

ISBN: 978-88-99338-17-6

Numero di pagine: 112

Allegati:

Gli acquisti con carta del docente devono essere fatti singolarmente , se sono presenti altri articoli nel carrello non verranno presi in considerazione. Informazioni su come acquistare con Carta del Docente

print

Descrizione

Rapporto elaborato dal Gruppo di Lavoro Tematico sull’Educazione e Cura dell’infanzia sotto l’egidia della Commissione Europea

È possibile migliorare l’accessibilità dei servizi e al tempo stesso garantirne la sostenibilità in tempi di crisi? Come ripensare le pratiche educative e di cura mettendo al centro i bisogni dei bambini che provengono sempre più spesso da contesti connotati da pluralismo linguistico e culturale? Come sostenere la professionalità di educatori e insegnanti che, nelle loro relazioni quotidiane con bambini e famiglie sono chiamati a confrontarsi con questa complessità crescente? Si può dare nuovo impulso ad una progettualità pedagogica inclusiva che si spinga oltre la realtà del singolo servizio attribuendo un ruolo attivo a bambini e famiglie nei processi di rinnovamento sociale delle comunità in cui vivono?

Adottando come punto di partenza il documento ‘40 Obiettivi di Qualità’ prodotto dalla Rete Europea per l’Infanzia negli anni Novanta, il Gruppo di Lavoro Tematico sull’Educazione e Cura dell’Infanzia istituito dalla Commissione Europea nel 2012 ha cercato di dare risposta alle urgenti domande che la società attuale propone, interrogandosi su quali siano le principali priorità che possano orientare oggi le scelte dei decisori politici rispetto alla qualificazione dei servizi per l’infanzia, alla luce delle sfide educative e sociali del nostro tempo.

Il documento presentato in questo volume è il risultato di due anni di intenso lavoro al termine del quale il Gruppo – composto da decisori politici, ricercatori ed esperti del settore – ha elaborato una serie di principi e linee guida volti a promuovere servizi educativi di qualità elevata a livello Europeo, nazionale, regionale e locale partendo da una visione condivisa di infanzia, di educazione e di partecipazione democratica.

Nel contesto italiano, il documento europeo presentato in questo volume può contribuire a promuovere una rinnovata cultura dell’infanzia che rilanci i servizi – combinando il piano educativo, sociale e politico – all’interno di un sistema integrato che metta al centro il bambino e i sui diritti.

print

Approfondimenti: