Login
Registrati
facebook
Google+

Dalla culla alla scuola

Roberto Volpi L’invenzione della scuola dell’infanzia Se la scuola è per così dire sempre esistita, la scuola prima della scuola è un’invenzione piuttosto recente che ufficialmente si colloca tra la fine degli anni Sessanta e l’inizio degli anni Settanta. Abbiamo già svolto un’analisi del sorgere e dell’affermarsi di questa scuola…...


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati
Log In Registrati

L’esperienza educativa e politica di Bruno Ciari

Franco Frabboni Anzitutto, due righe di premessa per precisare quale sia il mio punto di osservazione nel rileggere e nel riconsiderare la figura di Bruno Ciari. Non farò scorrere l’intera pellicola di Bruno teorico e educatore, il cospicuo patrimonio d’idee e di esperienze che consegna alla coscienza e alla pratica…...


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati
Log In Registrati

Lo sviluppo delle competenze infantili

Clotilde Pontecorvo La socializzazione va intesa come un processo reciproco: i bambini imparano stando con gli altri bambini e con gli adulti. Esiste un’influenza reciproca nell`apprendimento che va inteso come “apprendistato”, processo di partecipazione ad un ambiente culturale. I bambini all’inizio sono marginali, progressivamente diventano più attivi…. Questo contenuto è...


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati
Log In Registrati

Il tempo nella quotidianità infantile

Anna Bondioli A scuola Il “tempo ” è un aspetto pregnante della crescita infantile di cui le istituzioni educative – asilo nido, scuola dell’infanzia, scuola elementare – tengono conto declinando le offerte formative secondo programmi e curricola calibrati in relazione all’età dei loro destinatari. Ma il tempo, inteso come modalità…...


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati
Log In Registrati

Pensare la professione

Ilaria Bosi 1. Le parole per dirsi La realtà non è soltanto vista. (…) È anche odorata, degustata, palpata la realtà, e la sua verità si afferma infine soltanto allorché si comprenda, diventi parte di noi, confluisca nel nostro nucleo più segreto, silenzioso, in attingibile, in noi stessi, là dove…...


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati
Log In Registrati

Per una corretta operatività nell’osservazione

Carlina Rinaldi É molto importante saper distinguere tra i diversi metodi educativi, ma soprattutto importante è l’invito a considerare il metodo osservativo un metodo e non il metodo, e soprattutto a usarlo con una certa conoscenza e consapevolezza delle sue potenzialità e dei suoi limiti. Credo anch’io che in questi…...


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati
Log In Registrati

Il diritto del bambino al rispetto

Janusz Korczak Esistono come due vite: una seria, rispettabile, l’altra tollerata con indulgenza, che vale meno. Diciamo: un futuro uomo, un futuro lavoratore, un futuro cittadino. Che saranno, che dopo cominceranno veramente, che faranno sul serio solo in futuro. Gli permettiamo con magnanimità di girarci tra i piedi, ma è…...


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati
Log In Registrati

8 Marzo – Donna, madre, maestra

Elena Gianini Belotti … mia madre, figlia di poverissimi contadini della val Seriana, in provincia di Bergamo, aveva studiato da maestra. Era nata nel 1890, primogenita di quattro figli, un fratello e due sorelle, che invece avevano frequentato solo la terza elementare e non le avevano mai perdonato quel privilegio…....


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati
Log In Registrati