Login
Registrati
facebook
Google+

La mission storica del nido e il diritto dei bambini alla formazione collettiva precoce.

Daniele Chitti

Quello presente, vuole essere un ulteriore contributo sul tema del rispetto dei diritti dei bambini, in un'ottica storica ed evolutiva, non meramente ideologica, ma generativa di soluzioni continue di miglioramento, anche oltre il tempo che ci è dato di vivere e lavorare.


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati o iscritti con Registrazione gratuita.
Log In Registrati
Berlino: una città a misura di bambino – tour in bicicletta Luglio 2016

Berlino: una città a misura di bambino – tour in bicicletta Luglio 2016

Berlino ci racconta un’idea di infanzia particolare La si percepisce nelle strade e nei parchi oltre che nelle scuole dedicate. Il viaggio è un tempo in cui osservare, cercare di capire, confrontarsi insieme. E’ un’occasione e una formazione attiva per andare a ripensare e arricchire pratiche quotidiane dei propri servizi.

L’educazione dei bambini fra diritti dichiarati, dinamiche evolutive delle esperienze e nuove prospettive 0-6

In bilico sulla soglia dell’attenzione della politica La lunga strada per l’affermazione del diritto all’educazione a partire dalla prima età Sembra diffondersi sempre più nel contesto dei documenti internazionali di orientamento delle politiche e negli stessi programmi generali di tanti Paesi nel mondo l’idea che il tema dell’educazione corrisponda al...


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati o iscritti con .
Log In Registrati

I luoghi del crescere. Nidi e Sezioni Primavera: esperienze a confronto

Milena Manini

I primi anni del nuovo secolo hanno ricollocato in primo piano, dal punto di vista politico culturale e legislativo, il tema dell’educazione dell’infanzia da zero a sei anni, questione rimasta tendenzialmente in ombra dopo l’esaurimento dell’imprinting progettuale ed economico della legge n. 285/1997. Le sue deliberazioni permisero il riconoscimento e il consolidamento del sistema dei servizi secondo una duplice direzione: una educativa, caratterizzata dalla compresenza di nidi, scuole dell’infanzia, tipologie integrative e tipologie sperimentali ed una politica organizzativa di con-correnza gestionale tra sistema pubblico e sistemi privati.

Luci e ombre di un provvedimento

Intervento al MIUR Potrei iniziare con una critica al fatto che il MIUR ci ha chiamati qui e poi si è presentato senza illustrarci una proposta anche sintetica di come vorrebbe procedere sulla costituzione del sistema integrato di istruzione e educazione da 0 a 6 anni. Ma anche io, come...


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati o iscritti con Registrazione gratuita.
Log In Registrati

Legge 107/2015 e Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione del 2012

Le considerazioni e le riflessioni di seguito enunciate, senza alcuna pretesa di rappresentare un lavoro sistematico né tanto meno esaustivo, cercano di porre in correlazione alcune tematiche di grande rilevanza riferite alla Legge 107/2015 di riforma, con i contenuti delle Indicazioni Nazionali per il curricolo del 2012. In tal senso,...


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati o iscritti con Registrazione gratuita.
Log In Registrati

La Legge 13-07-2015 n.107 e lo zero/sei

Il testo della Legge 107/2015 prevede che, entro diciotto mesi dalla sua promulgazione, venga adottata da parte del Governo una serie di Decreti Attuativi che, per ciò che concerne il settore zero – sei anni, dovrebbero disciplinare l’attuazione di una serie rilevante di azioni complesse, su cui si fonda la...


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati o iscritti con Registrazione gratuita.
Log In Registrati